mercoledì 15 maggio 2013

Briefing aziendale N.1: Come finirà One Piece?





Durante una pausa dalla stesura dell'articolo che avrei dovuto pubblicare oggi sul blog, mi sono imbattuto in QUESTO simpatico post del "mitico e mitologico" Sommobuta.

Dovete sapere che qui nella sede della Balzar Corporation abbiamo un ufficio in cui lavora alacremente accaventiquattro una commissione di esperti di cui faccio parte -presieduta dal Maestro Karin stessoche viene pagata profumatamente al solo scopo di riuscire a dipanarsi fra i mille intrighi elaborati dal maestro Eiichiro Oda.
Scopo ultimo del progetto è, chiaramente, riuscire a dare risposta ad almeno un buon 2% delle domande totali che ci si possono porre leggendo quel gran casino di opera che è ONE PIECE.
L'assunto è che, se fossimo così intelligenti da arrivarci, pensate a quanto sarebbe facile organizzare un buon piano per conquistare il mondo!

La sede della Balzar Corporation.
NON è un plagio.
(chi dice il contrario... BASTONE!)

Dopo aver letto l'articolo del Buta, quindi, mi sembrava doveroso rendicontarvi, in quanto nostri azionisti, i risultati di tale commissione.
Così, inaspettatamente.
Facendo saltare la mia scaletta mentale del blog dopo appena 5 giorni di vita.
Vedere sul dizionario alla voce "inaffidabilità".

Detto fatto.

Di solito si discute prima di un'opera e poi, eventualmente, se ne approfondiscono certi aspetti.
Sicuramente un giorno parlerò per esteso di One Piece e delle sue innumerevoli caratteristiche positive, l'avevo messo in programma.
Allora che senso ha partire dalla fine? Perché fare le cose al contrario, vi state chiedendo?
Pfff. One Piece è un manga e i manga si leggono a partire dalla fine, non dall'inizio. Soddisfatti?
Probabilmente no, ma è la scusa migliore che son riuscito a trovare. Accontentatevi. D'altronde...


MASSIMA DEL GIORNO:

"Chi si accontenta gode... così cosi."


Ligabue è furioso per l'utilizzo completamente
decontestualizzato della suddetta massima.
Ce ne faremo una ragione.

Riassunto di qualche riga per far finta che chi è qui a leggere questo post non conosca già One Piece:
Ci stanno 'sti pirati in un mondo quasi totalmente acquatico che viaggiano da isola a isola nel mare più pericoloso di tutti, la Rotta Maggiore, per cercare lo One Piece, grande tesoro di un famoso pirata ormai stecchito, tal Gold Roger. Questi pirati combattono contro altri pirati per questo motivo e perché hanno la sfiga tremenda di finire sempre in mezzo a colpi di stato, devastazioni, invasioni aliene, sciami di locuste. Ma c'è anche la Marina. E il Governo Mondiale. E i Rivoluzionari. E... e vabbè, 'sticazzi. In sostanza ci son tante botte, tanto humor, tanti flashback, tanta topa, tanta storia, tanta Storia (quella con la S maiuscola), taaaanti misteri, tanta roba.


Storia, azione, misteri...
One Piece ci piace per questo.
Per quale altro motivo, sennò?

Da quando è iniziato questo superbo fumetto -sì, One Piece è un FUMETTO, per la gioia dei giappominkia- nel 1997 (ehi! Lo stesso anno del mio primo Topolino!) il sadico Oda-sensei non ha fatto altro che accumulare misteri su misteri su misteri su misteri su misteri. Misteri belli, interessanti, mica come quelli di Voyager.
La volontà della D.
Le armi ancestrali.
I cent'anni di vuoto.
I Poigne Griffe.
Solo per citarne alcuni.




Ma il mistero più misterioso di tutti è quello che va addirittura a dare il NOME a questo manga, ovvero lo ONE PIECE, il grande tesoro.
Cos'è lo One Piece? Il viaggio? L'amicizia? I $oldi? Un'arma? Una trollata? Non ci è lecito saperlo. Come del resto non ci è lecito sapere come -e quando- finirà questo appassionante shonen che ormai in Giappone è un vero e proprio fenomeno di massa (e pure da noi è piuttosto quotato, per essere un fumetto).
Però possiamo basarci su quanto rivelato all'interno del manga e su quanto sappiamo all'infuori di esso per elaborare 1000 congetture: un'attività che tiene vivacemente impegnati zilioni di fan in tutto il mondo ogni volta che esce un nuovo capitolo volume (la pirateria non è incoraggiata dalla Balzar Corporation! Però fate una capatina sul Devil's Fruit Site, link in fondo).
Anche qui in sede la nostra commissione si dà da fare, con risultati poco confortanti.

Divergenze d'opinione.

Quella che avete appena letto è una giornata tipica della commissione (tranquilli, sono grasso, cado bene), ma è anche lo specchio del fandom che col tempo ho cominciato a trovare insopportabile. Abbiamo un manga con le balle cubiche, eventi che si concatenano PERFETTAMENTE anche a distanza di secoli, messaggi profondi, i già sovraccitati misteri e la gente spreca davvero il proprio tempo con queste menate.
Ma è più forte Aokiji o Akainu?
Ma è più forte Ener o Magellan?
Ma è più forte Hulk o la Cosa?
QUESTE son le questioni che interessano davvero a moltissimi sedicenti amanti di One Piece (che spesso e volentieri coincidono con quelli che preferiscono l'anime al manga, n.d.r.). 
La saga preferita? Marineford
BOTTE!

La battaglia di Marineford, un momento catartico
pregno di riflessioni filosofiche di kafkiana memoria.

E quindi in fumetteria, nei forum e altrove sento quasi sempre parlare di One Piece e del suo finale in questi termini. Di battaglie epiche, di poteri, di rapporti di forza (quando ormai dovrebbero aver capito che One Piece NON è Dragon Ball e i rapporti di forza sono situazionali in base ad una miriade di fattori).
Sicuramente un bel conflitto macroscopico ci sarà, alla fine: l'ha pure detto Oda.
E sicuramente ci sarà qualche 1vs1 figo contro Barbanera e Akainu, quelli che ormai sono identificabili come villain finali.
Ma perché non concentrarsi sulle cose importanti?

Barbanera e Akainu, i probabili villain finali.

Io passo un sacco di tempo (forse anche troppo) a chiedermi cosa ci riserverà in futuro quel diavolaccio del sensei: esercizio inutile, perché con gli anni ci ha dimostrato di essere (quasi) sempre totalmente imprevedibile. In particolare, se non si fosse capito, mi preme sapere cos'è lo One Piece, in cosa consiste, dove si trova (Raftel?), perché il suo rinvenimento dovrebbe avere forti ripercussioni sul mondo, qual è il suo -evidente- legame con tutti gli altri misteri. 

Proviamo a mettere un po' d'ordine su ciò che si sa o si può presumere sul finale dell'opera:
-Ci sarà fra almeno una decina d'anni, ad essere stretti;
-Ci sarà una giga-battaglia così apocalittica che Marineford levati;
-Le tette di Nami saranno diventate così grosse che a Sanji non fregherà più una mazza dell'All Blue;
-Visto che in generale spesso e volentieri i personaggi morti non sono mai veramente morti e riappaiono, da questa giga-battaglia mi aspetto un evento molto corale;
-Ci saranno le varie rese dei conti, probabilmente contro i già citati presumibili villain finali;
-Entro la fine, sapremo tutto! Origini del Governo Mondiale, One Piece, Armi Ancestrali, la D... NON VEDO L'ORA.

TUTTI aspettiamo con impazienza il finale di One Piece.

QUALSIASI previsione sarebbe azzardata, conoscendo Oda. In questi 10 e passa anni avrà ancora modo di rimescolare 2 milioni di volte le carte in tavola: vi sareste mai aspettati tutto quello che è successo ultimamente? NESSUNO se lo sarebbe potuto aspettare.
Dunque cosa possiamo fare? Assolutamente niente, se non continuare a goderci il miglior shonen in corso del momento ancora per tanti anni, sperando prima o poi di avere qualche risposta e sperando non subisca nel tempo qualche calo qualitativo come i suoi cugini.
Attendendo un finale sì lontano, ma che si preannuncia essere col botto. Come 'na catapulta.
E intanto continuando a farci i nostri soliti pipponi mentali da fan, che ci vengono particolarmente bene su One Piece.


Heil Karin!






Note finali: si parlerà ancora di One Piece in tantissimi altri post e nei video di Youtube di prossima realizzazione. Sul Tubo illustrerò anche qualche mia fantasiosa (e personalissima) visione di cosa potrebbe succedere nel finale o altre teorie random. Fatemi anche sapere le VOSTRE teorie lasciando un commento qui sotto, nella pagina Facebook (o Google+) o magari facendo un video o un post di risposta!

Vi invito infine a guardarvi questi video di Dario Moccia e Cavernadiplatone relativi a One Piece e a visitare il Devil's Fruit Site e il canale OnePieceReport di Sommobuta. WE ARE!






14 commenti:

  1. -matteozzo-

    bellissimo articolo, complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio davvero!
      In futuro ce ne saranno altro -spero- anche più belli!
      Sono anche ben accetti suggerimenti e richieste, magari sulla fanpage.

      Elimina
  2. Ottimo articolo... mi ha pure divertito... complimenti :D. Aspetto i video. Per quanto riguarda invece gli "eventi che si concatenano PERFETTAMENTE" l'ultimo torneo al Colosseo ha un po' intaccato questo pregio... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io trovo abbastanza spiazzanti le apparenti castronerie della recente saga, ma direi che dopo tutti questi anni Oda merita il beneficio del dubbio! :-)

      Elimina
    2. Indubbiamente... ma dopo l'invenzione di Minatomo le ho davvero viste tutte... so che saprebbe fare di tutto per aggiustare un errore così palese... perciò mi piace tanto :D

      Elimina
    3. Oda merita tutto il nostro affetto. :)

      Elimina
    4. basta che, al concludersi di one piece, non ci lasci con misteri irrisolti

      Elimina
    5. Ah, lo spero bene. Ma sento di potermi fidare. :)

      Elimina
  3. Bella immagine ma occhio che Everett vi sfratta!

    Comunque si son d'accordo, Teach avversario finale, e se come avversario finale ci fosse anche Dragon?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente avrà un ruolo nel finale, ma più o meno tutti immaginano sarà un "supporter".
      Credo sia la prima volta che leggo qualcuno ipotizzare Dragon antagonista, sarebbe un bello sviluppo...

      Elimina
  4. amo one piece e stimo Oda x averlo creato! ma come la mettiamo se prima di vedere come finisce la storia, Oda ci lascia (facendo corna naturalmente)?
    sarebbe un torto mondiale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che almeno una volta nella vita ci abbiamo pensato tutti noi lettori di OP... che dire? SPERIAMO DI NO.

      Elimina
  5. Forse state parlando di Fairy Tail....

    RispondiElimina
  6. lo One Piece è una trollata. sicuro come la morte.
    (di sabo)

    RispondiElimina